La ricerca ha trovato 14 risultati

da maimoneg
giovedì 19 luglio 2018, 9:19
Forum: Altri esercizi
Argomento: arcos(cos(4)) arcsin(sin(2))
Risposte: 2
Visite : 1781

Re: arcos(cos(4)) arcsin(sin(2))

Trattasi di funzioni inverse. arcsin(sin(2)) è l'arco il cui seno coincide col seno di 2 radianti. Quindi 2 radianti. Idem per l'arcocos di cos: 4rad. Esempio pratico: Qual è quell'arco ,il cui seno è lo stesso di sin2? È 2. Il sin 2 è un arco di circa 114°, ed il seno di 114° si può fare. Attenzion...
da maimoneg
mercoledì 18 luglio 2018, 19:44
Forum: Calcolo Differenziale in una variabile
Argomento: Integrale di xtgx
Risposte: 1
Visite : 22

Integrale di xtgx

Agli amici del Forum
La funzione xtgx è integrabile in un intervallo in cui ha senso?
E se si quanto vale l'integrale indefinito?
Grazie anticipatamente per la risposta.
G Maimone
da maimoneg
giovedì 8 marzo 2018, 19:13
Forum: Calcolo Differenziale in una variabile
Argomento: Derivata 2015-esima di sin(x^5) in x=0
Risposte: 2
Visite : 737

Derivata 2015-esima di sin(x^5) in x=0

Chiar. Prof. Gobbino Nell'esercizio 29 della serie Gobbino_2017_analisi_1, non riesco a capire perché la derivata 2015 _esima valutata in zero della funzione sin(x^5) debba essere 2015!/403!. L'esposizione che viene fatta è: Visto che per sin(t) è 1/(403)! , se al posto di t sostituisco il termine s...
da maimoneg
martedì 14 novembre 2017, 18:56
Forum: Algebra Lineare
Argomento: formula parametrica della retta
Risposte: 2
Visite : 400

Re: formula parametrica della retta

Il contenuto dentro la prima virgola è la x, poi la y è stata posta uguale a t, e la z uguale ad s. Siccome sei nello spazio R3, avrai tre variabili. Per t =0 ed s= 0 Trovi il punto di partenza t = 1 ed s=0...........Punto di partenza più direzione retta r t= 0 ...s=1..............Punto ...............
da maimoneg
mercoledì 8 novembre 2017, 17:14
Forum: Algebra Lineare
Argomento: Determinante
Risposte: 0
Visite : 398

Determinante

Domanda: Dato che il determinante di una matrice di ordine n, è dato da tutte le somme dei prodotti di n elementi che non stanno né sulla stessa riga e né sulla stessa colonna, e non potendosi fare in modo sbrigativo perché si creerebbe un mare di confusione, si ricorre allo sviluppo di Laplace per ...
da maimoneg
giovedì 12 ottobre 2017, 13:36
Forum: Calcolo Differenziale in una variabile
Argomento: Derivate funzioni elementari, sviluppini.
Risposte: 3
Visite : 676

Re: Derivate funzioni elementari, sviluppini.

Meglio NI che NO.
Grazie, e alla prossima.
G. Maimone
da maimoneg
mercoledì 4 ottobre 2017, 19:11
Forum: Calcolo Differenziale in una variabile
Argomento: Derivate funzioni elementari, sviluppini.
Risposte: 3
Visite : 676

Derivate funzioni elementari, sviluppini.

Chi.mo Prof Gobbino Sto seguendo le dimostrazioni delle derivate delle funzioni elementari e la ringrazio per la chiarezza. Tuttavia non mi convinco della seguente logica deduttiiva che viene utilizzata in aggiunta al rapporto incrementale: quella degli sviluppini. Allora: Per potere scrivere la ser...
da maimoneg
domenica 17 settembre 2017, 12:28
Forum: Calcolo Differenziale in una variabile
Argomento: Chiarimento su o piccolo
Risposte: 6
Visite : 969

Re: Chiarimento su o piccolo

Grazie Professore.
da maimoneg
venerdì 15 settembre 2017, 20:52
Forum: Calcolo Differenziale in una variabile
Argomento: Chiarimento su o piccolo
Risposte: 6
Visite : 969

Re: Chiarimento su o piccolo

Nella lezione citata si trattava del sin(5x) e non del sin(x^5) Altra cosa, nello sviluppo del seno i segni sono alterni e non tutti positivi. Inoltre nello sviluppo che mi hai inviato se si trattava di x^5 ci sarebbe stato un x^15 e non un x^10. Ti prego di lasciare rispondere ai delegati a farlo. ...
da maimoneg
giovedì 14 settembre 2017, 18:16
Forum: Calcolo Differenziale in una variabile
Argomento: Chiarimento su o piccolo
Risposte: 6
Visite : 969

Chiarimento su o piccolo

Chiari.mo Prof Gobbino Sebbene molto semplice, a volte nelle lezioni capita di incepparmi. Nella lezione AM1_17_L029, alla fine viene sviluppato con Mc Laurin il sin(5x). Tenendo presente che se si decide di fermarsi a n=4, si scrive: sin(5x) = 5x - (5x)^3/3! + o(x^4) Ciò è lecito sia perché il seno...
da maimoneg
domenica 27 agosto 2017, 22:48
Forum: Calcolo Differenziale in più variabili
Argomento: Lo Jacobiano
Risposte: 6
Visite : 978

Re: Lo Jacobiano

Chi.mo Professore Ma la dilatazione o contrazione, implica l'affinità, non il segno (-). Comunque cercherò di sviscerarlo meglio. Avrei un'altra domanda che non so se farla qui o postarla direttamente sul forum. La radice n.ma di un numero qualsiasi zero escluso , ritorna con n soluzioni contemporan...
da maimoneg
domenica 27 agosto 2017, 22:47
Forum: Calcolo Differenziale in più variabili
Argomento: Lo Jacobiano
Risposte: 6
Visite : 978

Re: Lo Jacobiano

Chi.mo Professore Ma la dilatazione o contrazione, implica l'affinità, non il segno (-). Comunque cercherò di sviscerarlo meglio. Avrei un'altra domanda che non so se farla qui o postarla direttamente sul forum. La radice n.ma di un numero qualsiasi zero escluso , ritorna con n soluzioni contemporan...
da maimoneg
venerdì 25 agosto 2017, 11:01
Forum: Calcolo Differenziale in più variabili
Argomento: Lo Jacobiano
Risposte: 6
Visite : 978

Re: Lo Jacobiano

Grazie della risposta Avrei preferito un esempio, perchè nella teoria esce sempre da qualche prodotto misto tra tre vettori, che come si sa è un volume. Comunque continuerò a studiare le lezioni, e se non mi convinco, riscrivo. Un grazie a tutti voi, sia per le lezioni on line, sia sul forum e sull'...
da maimoneg
mercoledì 16 agosto 2017, 9:14
Forum: Calcolo Differenziale in più variabili
Argomento: Lo Jacobiano
Risposte: 6
Visite : 978

Lo Jacobiano

Perché quando si passa da un sistema ad un altro, durante il calcolo del dxdydz in funzione ad es di altre variabili, bisogna prendere il determinante della matrice Jacobiana col valore assoluto? Cosa accade se svolgendo il determinante, questo viene negativo? Oppure vi è qualche teorema di mezzo? N...

Vai alla ricerca avanzata