Topologia - sottile differenza

Analisi più avanzata, altra matematica, altre materie ...
Messaggio
Autore
wilcomir
Nuovo utente
Nuovo utente
Messaggi: 2
Iscritto il: domenica 24 gennaio 2010, 17:13

Topologia - sottile differenza

#1 Messaggioda wilcomir » mercoledì 28 settembre 2011, 16:03

Caro Prof,
io ed alcuni amici ci siamo trovati a dover studiare un po' di topologia, e non riusciamo a capire le differenze tra un insieme completo ed uno compatto. Ovviamente sappiamo bene che un completo può essere illimitato, ma oltre a questo non sappiamo che dire...

grazie!

Avatar utente
Massimo Gobbino
Amministratore del Sito
Amministratore del Sito
Messaggi: 1802
Età: 49
Iscritto il: lunedì 29 novembre 2004, 20:00
Località: Pisa
Contatta:

#2 Messaggioda Massimo Gobbino » venerdì 30 settembre 2011, 8:41

Beh, sono due cose abbastanza diverse. Ad esempio compatto è un concetto topologico, mentre completo è un concetto metrico.

Tra i due concetti c'è un'implicazione, visto che nei metrici compatto implica completo. Non vale ovviamente il viceversa (l'insieme degli interi è completo, ma non compatto). Vale però che nei metrici completo + totalmente limitato (cercate la definizione) implica compatto. Da questo punto di vista la completezza è un ingrediente su 2 della compattezza (sempre nei metrici, mi raccomando).


Torna a “Altri esercizi”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite